lunedì 16 maggio 2011

Giveaway


Tutto è cominciato poco più di una anno fa.. parlando di Peonie, casa e handmade. Oggi per festeggiare questo compleanno insieme a voi inauguro il primo Giveaway di Casa Andersen regalandovi un grembiule fatto con il cuore da me!
Per partecipare basta postare un commento raccontando qual'è il vostro miglior prodotto handmade( una torta, una spilla, un cuscino, un maglione, una borsa, una cornice etc..) e perchè vi piace farlo. Se avete voglia, mettete sul vostro blog un link al mio Giveaway con l'immagine qui a fianco. Sceglierò il 31 Maggio il commento che colpirà di più il mio cuore.. handmade!

Today I want to celebrate Casa Andersen birthday with my first giveaway giving you an apron made with love by me.
If you want to win this Giveaway you have to post a comment about your best handmade item(a cake, a brooch, a pillow, a bag, a frame etc..) and why you love to do it. If you want you can also link to my giveaway in your blog. I'll chose the 31 of May the comment that will touch my handmade heart!


27 commenti :

  1. Ecco, mettiamola così, non sceglierai mai il mio commento quindi non mi impegnerò più di tanto a renderlo speciale ma... in qualità di mia testimone di nozze e di vita io AVANZO DELLE PRETESE!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Comunque... io sono bravissima a fare una speciale torta salata con i porcini raccolti con amore da me e da Max... mi pare tu la conosca... E a dire il vero se avessi più tempo cucinerei in continuazione, sperimentando ogni genere di cosa...
    Quindi, se vuoi mangiare ancora la torta salata...
    Insomma, vedi tu!!!!!
    Bacio

    RispondiElimina
  2. Io e la mia macchina da cucire siamo perfettamente in sintonia: è difficile scegliere una cosa fatta con la mie manine in particolare! Faccio vestiti, borse, astucci...penso che potrei citare il primo capo che ho confezionato: una gonna tubino.
    Complimenti per il grembiule. I pois mi mettono sempre allegria!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Come mi piace questo tuo giveaway creativissimo, ti ho conosciuta con questo tipo di grembiuli sully web e ormai passo a trovarti di consueto. per quel che riguarda la propria creativitá.. a me piace molto fare orecchini... colorati.. sará perché é l´accessorio preferito mio... chissá! bacione!

    RispondiElimina
  4. mmmm io amo i pois!!!! sarebbe un perfetto regalo per la mia mamma!!! complimenti per il blog fresco e creativo ;)

    RispondiElimina
  5. Io amo molto la ceramica, dipingerla e manipolarla, ma soprattutto amo l'uncinetto la mia vera passione, mi dà un grandissimo senso di libertà! Con la macchina da cucire ho un rapporto d'amore e odio. Questo giveaway è veramete simpatico. Brava Aina

    RispondiElimina
  6. Ecco, io posso anche ritenermi mediamente creativa, ma soltanto a livello mentale. All'atto pratico, diciamocelo, sono più che scarsa. Sarà per questo che amo questo tipo di blog? Guardare le vostre creazioni è ispirazione pura. Perchè, ecco, credo veramente che con un po' di pratica si possa passare dal livello scarso a quello "scolastico". Ed a proposito di scuola, l'unica mia vera opera, di cui vado ancora molto fiera è il mio astuccio fatto all'uncinetto. Era bianco. Ora è giallino.. ehm, beige, ma sta ancora lì ad occupare il suo posto d'onore sulla mia scrivania. Come feci a farlo così bello non so. Di sicuro ci fu lo zampino di qualche mamma, zia, amica. Non tutta farina del mio sacco, dunque, ma quando lo guardo penso che, in fondo, ritagliandoci i nostri spazi DIY potremmo veramente diventare brave, non come te/voi, ma almeno realizzare con le mani quello che non troviamo nei negozi, anche i più belli. Saluti a tutti! Marilena

    RispondiElimina
  7. Cara Ania, complimenti per questa iniziativa!
    I tuoi grembiuli sono così belli che ci provo anche io a partecipare. Costruisco "gioielli ultrapoverissimi" con scarti di metallo e altri materiali, preparo a mano (sempre con scarti di vari materiali) decorazioni da appendere in casa o sull'albero di natale e passo ore a confezionare i regali che sto per fare perché la persona che li riceve si senta unico e speciale, ma se devo raccontarti la storia di quello che ritengo il mio miglior "prodotto" ti racconto la storia delle mie illustrazioni! Non posso parlarti di una singola illustrazione perché in realtà tutte le illustrazioni sono per me uguali, mi emoziona farle, tutte allo stesso modo! Amo disegnare e disegno da quando ho memoria. Disegno a mano libera, a matita, con il pennello, con il mouse e con qualunque cosa riesca a lasciare un segno su una superficie, è proprio una deformazione della mia mano. Cerco sempre di sintetizzare quello che illustro in poche linee, perché voglio restituire a chi guarda il disegno l’essenza della cosa disegnata, trasferire immediatamente, al primo colpo d’occhio l’idea che avevo quando ho disegnato. Ogni nuova illustrazione è una sfida, mi provoca un'emozione che cerco di trasferire all'altro. Le cose fatte a mano, in sintesi, siano oggetti o disegni, per me servono a veicolare le emozioni a trasmetterle agli altri, a lasciare nelle mani, negli occhi e perciò nel cuore degli altri un po' di se stessi! Buon proseguimento Aina!

    RispondiElimina
  8. il tuo è decisamente carino ma io... non uso i grembiuli, così sono già tagliata fuori. detesto cucinare ma adoro il vinavil e le scatole. le scatole le rubo, le trovo, le cerco, le chiedo,le faccio (a volte anche le rompo) ma sono proprio la mia passione. e con il vinavil, che compero a barattoli da chilo, le decoro, e poi le riempio o le lascio vuote. ma quanto mi piacciono!

    RispondiElimina
  9. Io fin da quando ero piccina creo accessori per le femminucce e ora sto cercando di far crescere questo mio piacere in un progetto un po' più grande. Scacco alle Regine è il mio contenitore di fantasia, un pozzo senza fondo nel quale posiziono con personalità tanti bijoux che possano trasformare tutte le femminucce in Regine.
    Ma quello che colma il mio cuore più di ogni altra cosa è l'essere creativa tutti i giorni per amore. Ed ecco che anche dei semplici pigiami stesi sul letto a tenersi per mano fanno sorridere il mio Amore e mi riempiono l'esistenza.

    Se vuoi, anche da me c'è un giveaway, non regalo pigiami che si tengono per mano... ma i bijoux di Scacco!!! :-) KISS KISS !!!

    GLORIA
    Scacco alle Regine

    RispondiElimina
  10. ciao aina, partecipo con felicità al tuo giveway. io amo tutto ciò che si può realizzare con le mani. mi piace cucire, dipingere, fare la maglia e l'uncinetto e pasticciare in cucina...scegliere un mio miglior prodotto handmade è abbastanza arduo, quando realizzo qualcosa mi riempio di gioia e gratificazione e e ai miei occhi sembre tutto bello. quindi.... potrei scegliere "la baby tote bag" che ho realizzato per la compagna di classe della mia cucciola. grazie e finger cross....
    ilaria :D

    RispondiElimina
  11. Ciao Aina, come saprai mi piace creare, ma il luogo che più mi da' ispirazione è la cucina. Per me cucinare per qualcuno è come prendermi cura di quelle persone. Il mio miglior prodotto, proprio perchè chiesto con il cuore e fatto con il cuore è il Tiramisù...un dolce tutto italiano, semplice ed energetico! Lo preparo su ordinazione speciale del mio ragazzo che ne va' matto. E' una sintonia di colori e profumi, contrasti e sensazioni...i tuorli che cambiano aspetto montati con lo zucchero diventando spumosi, il formaggio mascarpone vellutato che una cucchiaiata alla volta forma la crema, l'albume montato a neve soffice che da' il tocco finale. E poi...ecco i rugosi savoiardi che vengono ammorbiditi a strati dalla crema con un'ultima spolverata di cacao amaro! Mi piace prendere per la gola chi amo...mi piace osservare l'espressione di piacere mentre il mio lui gusta il dolce al cucchiaio!! Ecco il motivo della mia partecipazione al giveaway!!! Finger crossed...*Vale*

    RispondiElimina
  12. la pizza margherita, mi piace fare la pizza margherita, partendo dagli ingredienti di base, farina, lievito, pomodori, basilico, olio d'oliva, mozzarella

    ogni venerdi' sera

    per iniziare ufficialmente il week end, per far mangiare una pizza sana ai bambini, e per fare finta di essere in Italia

    un saluto, Sarah a Dublino

    RispondiElimina
  13. Ciao Aina, è bellissimo il tuo grembiule e bellissima la tua idea.
    Per quanto riguarda le mie "creazioni" cosa potrei dire: mi piace provare di tutto, in questi anni mi sono cimentata nel decoupage, nella pittura, nella creazione di gioielli, nel knitting e nell'arte culinaria....
    Devo dire che non credo proprio di eccellere in nessuna di qs. attività, ma la mia curiosità e il senso di sfida mi stuzzicano sempre.
    Mia mamma mi ha sempre ripetuto un detto "IMPARA L'ARTE E METTILA DA PARTE".
    Da piccola mi cucivo i vestitini delle Barbie (poverine!!) e facevo catenelle chilometriche all'uncinetto.
    Puoi immaginare quante creazioni sono presenti nella mia vita, ma quelle che amo di più sono quelle che ho potuto donare agli altri.... i quadretti con cappelli svolazzabti donati ai miei due nipotini, gli scalda-collo regalati al mio amore e portati con soddisfazione.
    Gli orecchini ad Angelo regalati a mia cognata e sua sorella, i muffin di tutti i tipo che regalo alla mia mamma per augurarle un dolce risveglio e alla mia vicina single.

    Secondo me la creazione più bella è quando riesci a far comparire un sorriso sul viso delle persone che ami.
    Questo è il bello di creare: DONARE!!!

    E' per qs. che amo il tuo blog.

    Con affetto
    Antonella

    RispondiElimina
  14. That's so lovely I do hope I can win.

    My favourite handmade item is something I just made - a crochet pillow cover - It's so perfect for my sofa :)

    RispondiElimina
  15. I made a blanket, the name is Gambia blanket because a lot of the granny's I made in Gambia..now it's finished and I love the colours....

    Greetings from Belgium
    Marjo

    Marjo's Cosy Corner

    RispondiElimina
  16. Adoro l'hand-made da sempre, è un po' di famiglia, anche se la pigrizia a volte mi ferma. E sono sempre andata a folgorazioni: da ragazzina c'è stato il puntocroce poi la pasta di sale (ho fatto di tutto e regalato di tutto, bamboline, quadretti, ecc.), le perline (anche qui di tutto un po', decoravo ogni cosa borse, guanti di lana, fermagli per i capelli, magliette, maglie, ecc.), poi la ceramica, poi la cucina, sempre di più, perchè in famiglia sono esigenti. Attualmente quello che mi piace fare di più è il tiramisù 'di famiglia', fatto con pochissime uova e il liquore S.Marzano che da un gusto davvero buono alla crema, la torta di rose (adoro vederla lievitare pian piano fino a formare una bella torta grassa e burrosa), e....deformazione territoriale....il pesto genovese. Quando trovo il basilico giusto e i formaggi giusti è un piacere, in poche mosse, vedere quel bel colore verde acceso che suggerisce che il pesto è proprio giusto ed è un piacere vedere mio figlio che si lecca le dita 'impregnate' di pesto!

    RispondiElimina
  17. La mia creatività si risveglia in cucina...sicuramente è il luogo che amo di più della mia casa, tra pentole e fornelli (ehm ehm...piastra ad induzione non è molto romantico, vero??) mi rilasso e dimentico tutto lo stress...adesso che arriva la primavera e tutto diventa più colorato e profumato ho ricominciato a sperimentare e a provare cose nuove dopo il risveglio dalla pigrizia dell'inverno, durante il quale mi sono specializzata in cupcakes...ho passato le domeniche fredde a impastare e decorare con fiori di zucchero, caramelline gommose, perline dolci e colorate...
    Ogni tanto torna quella giusta ispirazione che mi spinge a tirare fuori ferri e gomitoli di lana e, con impegno, cerco di creare copertine, sciarpe e maglioncini, che rifinisco con l'aiuto della mia maestra di maglia...mia mamma!!
    Ultimamente però, non ci crederai mai, ho scoperto che non sono male nemmeno con ago e filo, dopo aver creato alcune morbide bamboline per Greta (che rischiano sempre di scucirsi tra un abbraccio e l'altro) adesso sto producendo marionette di stoffa in grande quantità per la raccolta fondi della la scuola materna di Greta...è incredibile come dalle mie mani riesca a far uscire spose, fatine, maghetti, cuoche e cappuccetti rossi...e ti dirò, non sono neanche male!!! Spero la costanza non mi abbandonerà anche questa volta...altrimenti cercherò altro per mettere alla prova la mia creatività...
    Ps: ovviamente il grembiule é stupendo!!

    RispondiElimina
  18. Idee creative? Tante, troppe! Ma io sono sempre stata così, mia mamma me lo dice da sempre: mille ne pensi, cento ne fai!

    Il regalo handmade a cui sono più affezionata è comunque una cornice fatta di bottoni che ho regalato a mia mamma, con dentro una foto mia e di mio figlio. E' una delle mie prime "creazioni" e si vede, ma quando la guardo a casa di mia mamma mi fa sempre molta tenerezza!

    RispondiElimina
  19. Qualche giorno fa ho ricevuto un premio, cosa che personalmente mi fa molto piacere. Ricevere questo premio prevede che, a mia volta, lo giri a 10 blog che, a mio avviso, lo meritano... il tuo é uno di questi! Complimenti per i tuoi lavori, sul mio blog c'e' il premio per te. A presto
    http://laclassedellamaestravalentina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  20. ..partecipo e condivido felice di avere scoperto grazie a Valentina il tuo Blog.
    grazie
    roberta

    RispondiElimina
  21. ciao!
    la mia grande soddisfazione e' quando riesco a regalare agli amici ,piccoli album fatti a mano pieni di ricordi e oggettini riciclati che raccontano storie e momenti comuni e gioiosi.
    Grazie per questa opportunità
    carla

    RispondiElimina
  22. Mi sono sempre piaciute le perle, me ne sono resa conto tardi. Quando aspettavo il mio primo figlio la mattina mi svegliavo presto e non riuscivo a dormire. Scendevo in cerca di refrigerio, ma non lo trovavo. Una bella mattina ho preso delle perle ed ho iniziato a fare una collana, poi un'altra, poi un'altra... Una mia amica mi ha detto: "Vendile!". Le cose sono venute da sole. Per seguire i miei figli ho deciso di rimanere a casa e per non impazzire ho continuato a creare bigiotteria e tanto altro! Adesso che vanno entrambi a scuola e spero che il mio piccolo hobby cresca, ma soprattutto voglio svuotarmi la testa da tutte le idee che ho che la affollano senza darmi tregua!!!
    Condivido naturalmente!
    Anna

    RispondiElimina
  23. Ciao Aina..è la prima volta che visito il tuo blog. Complimenti! Mi piace cio' che realizzi e come lo presenti....
    La mia creatività,potrei dire che nasce con me...Sin daquando ero bambina amo fare qualsiasi cosa sia "fatto a mano"...puntocroce, mezzopunto, maglia, cucito. Ma la mia vera passione è l'uncinetto!! Adoro creare qualsiasi cosa, sia arredamento, accessori moda e anche capi d'abbigliamento. Lo amo in tutte le sue forme e la mia creatività si esprime al massimo con lui!!!
    Comunque, ora che ti ho in contrata, non ti mollo piu'.....
    Con simpatia,
    Gabriella
    Bebacrochet

    RispondiElimina
  24. Il momento che a me piace di più è l'impulso stesso del creare, il guizzo creativo, il solletico sotto i polpastrelli, l'idea che alla notte appare geniale e che non ti fa dormire, chiudere gli occhi e vedere Lacosa sotto mille luci e immaginare immaginare le sue multiple possibilità,colori, usi,sfumature....
    Quanto a fare: piace molto uno degli ultimi handmade che ho ideato qualche mese fa. Puro riuso creativo: una striscia di plastica delle bottiglie, un po' di nastro adesivo, un nastro di tessuto stuzzicante e poi gira gira e ferma: un BRACCIALETTO! Mi piace perché è semplice da fare, ma non banale, perché l'idea è tutta nuova e lo stile varia tantissimo in base al tessuto che usi... mi piace anche perché stupisce: sembra un oggetto di lusso ma lo schiacci sotto le dita e fa crock e non si deforma! E irrimediabilmente mi si chiede:" Ma di cosa è è fatto??" ..."eeeehhhh!"" ; ) - mi diverto così!

    RispondiElimina
  25. sono tua nuova follower
    la creazione che mi piace di più è un set da cucina che ho realizzato interamente a punto croce, x abbellire la mia dolce e nuova cucina :)
    Carmen Melfi
    jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  26. mi hanno sempre definito "quella che non sa fare lavoretti", l'amica a cui non chiedere aiuto per confezionare un pacchetto, una bomboniera, un qualsiasi prodotto che richiedesse l'abilità manuale... ma si sbagliavano, almeno in parte.. perchè poi ho conosciuto il legno, le sue venature, la sua superficie malleabile, le sue forme mutevoli.. e il mio prodotto migliore è proprio di questo splendido materiale. un vecchio cassettone dei nonni a cui ho ridato nuova vita, con diversi strati di smalto all'acqua, prima bianco, poi arancio, poi giallo.. per poi toglierli in maniera anarchica, senza regole.. a creare un mobile nuovo, di una nuova epoca, per una nuova casa. pronto ad immagazzinare i ricordi di una nuova famiglia..

    RispondiElimina
  27. Allora...premesso che, mentre trovo davvero speciali le cose realizzate dagli altri (per esempio le tue foto sono molto ben fatte, le tue idee sono troppo carine,i tuoi oggetti davvero divertenti, i tuoi grembiuli originali e colorati sono bellissimi...) mi è difficile giudicare qualcosa realizzato da me. Comunque c'è un piccolo quadro, pieno di pesci colorati e barchette, in cui ho rappresentato (come se fosse in un sogno felice) la mia terra martoriata che è la Sicilia...è un piccolo sogno che mi tengo vicino per superare i momenti in cui penso che per questa isola non ci siano speranze di cambiamento.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Moretti Compact Kids